Cerca

Gonorrea asintomatica

gonorrea asintomatica

Indice dei contenuti

La gonorrea asintomatica è un’infezione sessualmente trasmissibile che attacca le vie uretrali e genitali di uomini e donne. Come le altre MST, può essere contratta dopo un rapporto sessuale non protetto.

Non sempre questa malattia presenta dei sintomi. Al contrario, quando ci sono, sono spesso confusi con altre infezioni simili.

Purtroppo può essere pericoloso non riconoscere la gonorrea. Se ignorata, infatti, potrebbe causare gravi complicazioni alla salute.

Per questo motivo, se pensi di avere la gonorrea, richiedi immediatamente un controllo al tuo specialista di fiducia.

Gonorrea asintomatica

In generale, sono le ragazze a non presentare alcun sintomo di gonorrea.

Nello specifico, un dato dell’Istituto Superiore della Sanità ci dice che addirittura il 50% delle donne soffre di gonorrea asintomatica. In rare occasioni, quando i sintomi gonorrea sono lievi, la malattia rischia addirittura di non essere diagnosticata.

Inoltre, l’infezione gonorrea potrebbe presentarsi senza sintomi anche quando colpisce il retto, l’ano e le tube di Falloppio.

Sintomi della gonorrea

Non sempre la gonorrrea è asintomatica. Gli eventuali segnali di presenza della malattia variano a seconda del sesso del paziente.

Sinteticamente, i sintomi gonorrea uomo principali sono:

  • secrezione bianco giallastra dal pene
  • bruciore o dolore durante la minzione
  • urinare più spesso del solito
  • dolore e gonfiore dei testicoli

Di solito, queste spie sono notabili due o cinque giorni dopo l’infezione.

Invece, i sintomi gonorrea donne si sviluppano almeno dopo dieci giorni. Però, il più delle volte, sono solo secrezioni anomale dalla vagina o dolori durante la minzione.

Gonorrea come si prende

La gonorrea è una malattia sessualmente trasmissibile. Quindi, la trasmissione gonorrea può avvenire in seguito a rapporti sessuali non protetti di qualsiasi tipo (orali, vaginali o anali).

Anche i bambini appena nati possono prendere la malattia. Se la madre ne soffre, può passarla al figlio nel momento del parto.

Purtroppo, i nascituri che soffrono di gonorrea rischiano conseguenze molto gravi, come ad esempio la cecità.

Gonorrea diagnosi

Data la poca chiarezza dei sintomi della gonorrea donna, l’unico modo per essere sicuri di aver contratto la malattia è fare test medici. Solitamente per avere una diagnosi gonorrea, si prescrive un test delle urine o un prelievo di saliva.

Come si cura la gonorrea asintomatica?

Le iniezioni di antibiotici sono il metodo più utilizzato per curare la malattia gonorrea.

Tuttavia, prima di procedere con qualsiasi tipo di trattamento, ti consigliamo di seguire le seguenti indicazioni:

  • non assumere farmaci non prescritti
  • informa il tuo partner di aver contratto la malattia
  • evita di avere rapporti sessuali fin quando non hai risolto il problema.

Se hai di nuovo i sintomi della gonorrea dopo un periodo di cura, sottoponiti a nuovi test. In molti casi, le infezioni si presentano nuovamente perché le terapie precedenti non sono state abbastanza efficaci.

Quali sono le conseguenze della gonorrea asintomatica?

Quando la gonorrea non è curata, cosi come la clamidia o la sifilide, può portare una serie di spiacevoli complicazioni, variabili a seconda del sesso della persona.

Ad esempio, la gonorrea maschile può sviluppare le seguenti controindicazioni:

Tuttavia, i sintomi della gonorrea nell’uomo sono facilmente riconoscibili. Perciò è più raro incorrere in complicazioni.

Al contrario, invece, la gonorrea femminile è spesso asintomatica. Per questo motivo, le donne rischiano di accorgersi dell’infezione solo quando è troppo tardi.

Di conseguenza, la gonorrea vagina può portare una serie di problemi molto più fastidiosi tra le ragazze, come ad esempio:

  • malattia infiammatoria pelvica
  • difficoltà mestruali croniche
  • endometrite postpartum
  • cistite
  • cervice mucopurulenta

L’infezione ganococcica

Raramente, la gonorrea si propaga in siti diversi dai genitali, come le articolazioni o il cuore. Quando accade, si potrebbe incorrere in un caso di infezione gonococcica disseminata (o artrite gonococcica).

Se soffri di infezione gonococcica, i sintomi che puoi notare sono, ad esempio, febbre, artrite e meningite.

Per risolvere il problema, puoi ricorrere agli stessi trattamenti di cura per la semplice gonorrea.

Dott. Paolo Capogrosso ritratto
Dott. Paolo Capogrosso

Il Dott. Capogrosso si occupa del trattamento delle principali patologie urologiche ed andrologiche legate alla salute maschile.